• aperitivo
  • out
  • terrazza
  • room
  • room
  • room
  • hall
  • hall
  • auditorium-al-duomo
  • auditorium-al-duomo

B&B HOTEL FIRENZE LAURUS AL DUOMO

Indirizzo: Via De' Cerretani 54/R - 50125 - Firenze (FI)

bb logo rid

Tutte le camere del B&B Hotel Firenze Laurus al Duomo sono eleganti e spaziose, decorate con colori chiari e parquet, dispongono di aria condizionata, connessione Wi-Fi gratuita, minibar e TV a schermo piatto.

La terrazza panoramica al 6° piano offre una vista esclusiva sulla Cattedrale di Santa Maria del Fiore: il modo perfetto per iniziare la giornata.

Il B&B Hotel Firenze Laurus al Duomo collabora con l’Auditorium al Duomo, uno spazio congressuale nato dove sorgeva uno dei più antichi cinema di Firenze. Ampie sale meeting attrezzate con le tecnologie più moderne e l’Anfiteatro, una sala con capienza di 300 persone per riunioni e congressi nel cuore della città.

Politica della Struttura

La reception è a disposizione 24h/24h

Facilities

Orario check-in
Arrivo: 14:00
Orario check-out
Partenza: 12:00
Periodo di apertura
Tutto l'anno
Aria condizionata
Tutte le aree
Ristoranti
cancel
Bar
cancel
Spa e centro benessere
cancel
WiFi
check_circle
Eventi esterni
cancel

Camere

Tipologia di Camere
Suite:cancel
Junior suite:3
Camere singole:1
Camere doppie:45
Camere triple:1
Servizi
Servizio in camera:cancel
Cassaforte:check_circle
Minibar:cancel
TV:check_circle
Internet:check_circle
Con giardino:cancel
Con vista mare:cancel
Con vista sulle colline:cancel
Con vista piscina:cancel

Altre informazioni

Altre informazioni
Accesso e camere per disabili:cancel
Deposito bagagli:check_circle
Animali ammessi:check_circle
Cassette di sicurezza:check_circle
Servizio di lavanderia e tintoria:cancel
Servizio NCC:cancel
Stazione di taxi in prossimità:check_circle
Servizio limousine:cancel
Servizio di noleggio auto:cancel
Trasporti pubblici nelle vicinanze:check_circle
Attrezzature sportive
Sala fitness:cancel
Campo da golf:cancel
Campo da tennis:cancel
Campo da paddle:cancel
Biciclette:cancel
Percorso trekking o corsa:cancel
Attrezzature tecniche
Reception evento dedicato:check_circle
Foyer:check_circle
Sala regia:check_circle
Guardaroba:check_circle
Servizio di segreteria:check_circle
Servizio hostess a pagamento:check_circle
Reception:check_circle
PC:check_circle
Bar dedicato:check_circle
Area pausa caffé:check_circle
Fotocopiatrice:check_circle
WiFi libero:check_circle
Amplificazione:check_circle
Lavagna:check_circle
Palco mobile:cancel
Passerella per sfilate:cancel
Schermo LCD:check_circle
Schermo fisso:check_circle
Schermo mobile:check_circle
Tensostrutture:cancel
TV a circuito chiuso:check_circle
Videoproiettore:check_circle
Videoconferenza:check_circle
Microfoni:check_circle
Tecnico di supporto:check_circle
Altri spazi per eventi
Giardino:cancel
Terrazza:check_circle
Centro benessere:cancel
Bordo piscina:cancel
auditorium-al-duomo
X

Auditorium al Duomo (anfiteatro)

Dimensioni:- mt
Palco: Fisso
Luce Naturale:No
220 Persone
Capacità di allestimento
Platea
220
auditorium-al-duomo
X

Auditorium al Duomo (sala Giuliano Borselli)

Palco: Fisso - Modulabile
Luce Naturale:No
50 Persone
Capacità di allestimento
Platea
50
Banchi di scuola
20
Board
30
Cena di gala
20
Ferro di cavallo
30
Cocktail
20

Come raggiungerci

Firenze Santa Maria Novella - 500m
Aeroporto Firenze Amerigo Vespucci - 6km.
Uscita Firenze - Scandicci
Dall'aeroporto è possibile raggiungere l'hotel con: Il servizio “Vola in Bus” Ataf/Sita, il servizio Taxi (durata del tragitto tra 20 minuti). Con l'automobile dall'uscita Firenze- Scandicci: entrare in SGC Firenze - Pisa - Livorno. Continuare su Viale Etruria e Prendere Viale Francesco Talenti, SS67, Via Il Prato, Lungarno Amerigo Vespucci e Via del Moro in direzione di Via de' Cerretani.

Scopri Firenze

Firenze non ha bisogno di presentazioni. Il capoluogo della Toscana è una delle città d’arte più importanti del nostro paese e non solo, vero e proprio punto di riferimento storico e artistico a livello mondiale. Le bellezze di Firenze sono note a tutti, e pertanto non stupisce che oltre 10 milioni di turisti ogni anno scelgano di soggiornare in città.

A Firenze sono concentrati alcuni dei musei d’arte più famosi d’Italia, tra cui spicca la Galleria degli Uffizi, che ogni anno fa registrare oltre 4 milioni di ingressi, a cui si affiancano nomi illustri come la Galleria dell’Accademia, il museo del Bargello, le Cappelle Medicee e molto altro ancora.

Ma non solo arte e cultura: Firenze è anche sinonimo di eccellenze gastronomiche, buon cibo e ottimo vino. Perdetevi nelle stradine del centro storico, lasciando per un attimo quelle più battute dai turisti, e scoprirete una Firenze nascosta fatta di piccole osterie, ristorantini economici e vinai, dove gustare ottimo vino locale in ambienti rustici tipici fiorentini, fatti di risate, convivialità e musica popolare. Ma anche se volete rimanere all’interno dei percorsi turistici, a Firenze avrete decisamente tanto da vedere.

Dalla splendida piazza del Duomo, dove si trova la cattedrale di Santa Maria del Fiore, con l’iconica cupola del Brunelleschi e il campanile di Giotto, passando per piazza Signoria, dove si trova Palazzo Vecchio, sede del comune di Firenze, fino ad arrivare nella magnifica piazza Santa Croce, avrete costantemente l’impressione di trovarvi in un museo a cielo aperto, fatto di opere d’arte e magnifici monumenti.

D’altronde, fu proprio a Firenze che si sviluppò il Rinascimento, grazie anche, e soprattutto, alla famiglia Medici, che ha governato la città per secoli e che ancora oggi fa parlare di sè, dato che il loro contributo è praticamente ovunque in città: basti pensare all’immenso Palazzo Pitti, la loro antica residenza cittadina, con il retrostante giardino di Boboli, o al Corridoio Vasariano, in origine passaggio segreto e privato tra Palazzo Vecchio e Palazzo Pitti, oggi trasformato in una lunghissima galleria d’arte.

Infine, ricordatevi che Firenze è tutto sommato piccola, si gira bene a piedi, ma le cose da vedere sono così tante che molti turisti la sottovalutano, e quando capiscono che un weekend non è affatto sufficiente per visitarla decidono di ritornarci. E’ comunque una buona strategia per lasciarsi conquistare dalla città e godersela più volte, magari anche in diversi periodi dell’anno.


Leggi altro